L’Italia dice sì all’uso dei monoclonali. Il ministro Speranza ha firma il decreto sui preziosi farmaci

ROBERTO SPERANZA
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo il via libera dell’Agenzia italiana del farmaco, l’Italia dice sì all’uso degli anticorpi monoclonali contro il coronavirus. Si tratta di quella che gli esperti definiscono “un’arma in più”, per giunta complementare ai vaccini. Nel terzo giorno delle consultazioni di governo da parte di Mario Draghi, il ministro della Salute, Roberto Speranza, su Facebook ha annunciato la firma del decreto che autorizza la distribuzione dei preziosi e innovativi farmaci. “Sulla base delle indicazioni dell’Agenzia italiana del farmaco e del parere del Consiglio superiore di sanità ho appena firmato il decreto che autorizza la distribuzione, in via straordinaria, degli anticorpi monoclonali. Così abbiamo, insieme ai vaccini, una possibilità in più per contrastare il Covid 19” ha spiegato il ministro.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gualtieri assente sulla legalità

Se non ci fosse da piangere sarebbe tutta da ridere l’ultima accusa del candidato dem al Comune di Roma, Roberto Gualtieri, contro la Raggi. Secondo l’ex ministro dell’Economia, la sindaca non è riuscita a sfrattare l’associazione di destra CasaPound dallo stabile che occupa abusivamente nel

Continua »
TV E MEDIA