L’Italia si sbriciola. In Puglia crolla il soffitto di una scuola appena ristrutturata. Feriti due bimbi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La scuola italiana cade a pezzi. Anche quelle ristrutturate recentemente. Il soffitto di un’aula della scuola elementare Pessina di Ostuni  è crollato durante le lezioni. Due bambini sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedale da uno strato di intonaco e calcinacci sono venuti giù dal soffitto dell’aula di una seconda classe. La scuola va chiusa e vanno effettuati controlli a tutti i solai.

Sono quasi gli allievi della scuola. Alcune classi sono state trasferite in palestra. Nel resto dell’istituto le lezioni sono proseguite regolarmente. L’istituto di via Pola è stato di recente sottoposto a interventi di ristrutturazione e lavori che si sono conclusi all’inizio dell’anno. Le lezioni al suo interno erano riprese dopo le vacanze di Natale, il 7 gennaio scorso.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA