Morte misteriosa a Londra. Ragazza italiana trovata senza vita nell’appartamento in cui viveva. Era in Inghilterra da un anno e mezzo per studiare

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si chiamava Francesca Bisco, l’italiana di 24 anni trovata morta a Londra. La ragazza era originaria di Adria, paese in provincia di Rovigo, ed è stata trovata senza vita in un appartamento della metropoli inglese dalla sua coinquilina. Francesca è figlia adottiva di un noto professionista e studiava e lavorava a Londra. Ancora non è chiaro come sia morta; sulla sua salma è stata disposta l’autopsia per provare a fare chiarezza.

La ragazza si era trasferita Oltremanica per studiare informatica e per poter essere indipendente economicamente lavorava in una paninoteca. Viveva nel quartiere di Dalston, a nord est della capitale, assieme ad altre studentesse. Francesca era di origini etipoi. Francesca aveva frequentato il liceo Bocchi di Adria, indirizzo psico-pedagogico, e un corso per infermiere a Rovigo, quindi aveva svolto il tirocinio all’ospedale di Adria.

Si tratta della seconda tragedia che in pochi giorni ha sconvolto la piccola cittadina di Adria. Domenica scorsa è stata trovata morta in Cina Carlotta Portieri dopo un volo da un grattacielo. Anche questo caso è una morte che per ora è avvolto nel mistero.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA