Il lutto. Addio a Gigi Burruano: è stato tra i protagonisti de I cento passi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Addio a Gigi Burruano. Se n’è andato a 69 anni nella sua casa di Palermo. Nella sua carriera è stato attore di teatro, cinema e tv. L’inizio della carriera è stato segnato dal cabaret e dal teatro dialettale.

L’esordio al cinema nel 1970 con “L’amore coniugale” diretto da Dacia Maraini. La sua figura è stata conosciuta maggiormente per l’interpretazione di Luigi Impastato  tra i protagonisti di “I cento passi” di Marco Tullio Giordana.

Ma il suo volto è stato legato a tante altre pellicole: “L’uomo delle stelle” di Giuseppe Tornatore, “Nowhere” di Luis Sepúlveda, “Miracolo a Palermo!” di Beppe Cino, “Il ritorno di Cagliostro” di Daniele Ciprì e Franco Maresco, “Quo vadis, baby?” di Gabriele Salvatores. Burruano è stato presente anche nelle serie tv “La Piovra 8”, “Turbo” e “Incantesimo 4”.

La camera ardente al Teatro Biondo dove rimarrà fino a mezzanotte. I funerali si svolgeranno domani alle 10 alla chiesa Don Orione. La sepoltura di Burruano sarà fatta al cimitero dei Rotoli nella tomba di famiglia.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Il suicidio del servizio pubblico

La difesa strettamente burocratica, da perfetto travet, fatta dal direttore di Rai3 Franco Di Mare in Commissione di vigilanza (leggi l’articolo) per scrollarsi di dosso l’accusa di censura sul concertone del Primo Maggio, spiega più di un’intera enciclopedia perché il Servizio pubblico in Italia è

Continua »
TV E MEDIA