Basta scontri e divisioni. Il M5S ha bisogno di rafforzarsi. Di Maio: “Siamo il presente. Giuseppe Conte al timone”

DI MAIO CONTE
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il MoVimento 5 Stelle ha bisogno di rafforzarsi, riorganizzarsi e occuparsi dei cittadini con ancora più efficacia. Dobbiamo valorizzare il lavoro che stiamo portando avanti in Parlamento, al Governo, in Europarlamento, nei consigli regionali e con i nostri sindaci nei Comuni. Il MoVimento è in evoluzione, verso un nuovo MoVimento con Giuseppe Conte al timone”. Lo scrive in un post su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

“Siamo il presente – aggiunge ancora Di Maio -, e proprio per questo motivo dobbiamo guardare al futuro con una visione chiara: confrontandoci, ma sempre in maniera costruttiva. Scontri e ricorsi ci allontanano dai cittadini. Il MoVimento è nato per ascoltare le persone, risolvere i problemi e migliorare la qualità della vita degli italiani. E lo testimoniano tutti i provvedimenti che hanno il nostro marchio”.

“Il processo della transizione ecologica – aggiunge ancora nel post Di Maio – è al centro delle decisioni dei grandi Paesi di tutto il mondo. Questo percorso va sostenuto e dobbiamo continuare a guidarlo con intelligenza e lungimiranza. Questo è quello che conta, bisogna lavorare sui contenuti, dando il massimo. Ne ha bisogno il Paese, ne hanno bisogno gli italiani”.

Leggi anche: Il Garante della Privacy dà ragione al M5S: “L’Associazione Rousseau consegni i dati degli iscritti”. Conte: “Il provvedimento spazza via qualsiasi pretesto”.