Maltempo di nuovo killer. Auto in sottopasso allagato in Ciociaria: due morti. Voragine in strada ad Albenga in Liguria. Infiltrazioni a Napoli. Senza prevenzione l’Italia annega

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il maltempo uccide ancora. Due persone sono morte in Ciociaria dopo essere rimaste bloccate con la loro auto in un sottopasso allagato dopo un nubifragio. Ma l’allarme e i danni si registrano in tutta Italia: una voragine ha provocato il crollo di una strada a Villanova d’Albenga. Per raggiungere Villanova è aperta la strada di Lusignano e quella della frazione di Coasco da Ortovero. Acqua alta a Venezia. Spostandoci al sud è allarme rosso anche in Campania. Infiltrazioni d’acqua in varie zone di Napoli. Ma dalla settimana prossima arriverà l’inverno in tutta la Penisola, dove in ampie parti si registrano temperature primaverili.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA