Maltempo, due morti nelle Marche. Problemi anche in Toscana, Liguria, Lazio e Abruzzo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Due vittime causa maltempo nelle Marche. Entrambe in provincia di Pesaro. Ma problemi e tante strade chiuse in tutta la Regione. Il porto di Ancona resta ancora chiuso ai traffici marittimi, ma si sta valutando se riaprirlo in mattinata, in base alle previsioni meteo. Il vento è ancora forte, e sono previste nuove piogge.

Le due vittime sono un settantenne, titolare di uno scatolificio a Pesaro, che è precipitato dal tetto della fabbrica mentre controllava le coperture; mentre a Monte Cerignone, un uomo è stato trovato esanime accanto alla propria auto, precipitata in una pozza d’acqua: era riuscito ad abbandonare l’abitacolo, ma non c’e l’ha fatta a salvarsi. Problemi sono segnalati anche in Toscana, Lazio e Abruzzo. E anche in Liguria con ondate di vento fino a 100 chilometri orari. Smottamento lungo l’A14 tra Pescara e Giulianova (Teramo).