Massimiliano Panarari: cv, biografia e libri del sociologo

Massimiliano Panarari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Massimiliano Panarari è un sociologo ma non solo. Diventato nel corso della sua carriera professionale anche un personaggio pubblico per la sua ospitate numerose in televisione.

Massimiliano Panarari: cv

Il curriculum di Massimiliano Panarari è piuttosto ricco e variegato. Tante sono le competenze così come le esperienze. Dal Dipartimento di Scienze Politiche della Luiss si legge: “specialista (e consulente) di comunicazione pubblica, politica e aziendale, e di scienza dell’opinione pubblica. Ha ottenuto l’idoneità di seconda fascia (come professore associato) nel settore disciplinare accademico Sps-08 (Sociologia dei processi culturali e comunicativi). Docente a contratto di Campaigning e organizzazione del consenso all’Università Luiss “G. Carli” di Roma (dall’anno accademico 2014/2015); docente a contratto di Marketing e campaigning politico presso la School of Government dell’Università Luiss “G. Carli” di Roma (dal 2010). È editorialista del quotidiano “La Stampa” e dei quotidiani veneti del Gruppo Gedi, e collaboratore de “Il Venerdì” e de “L’Espresso”. Membro del Comitato scientifico del Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani (dal 2017) e membro del Comitato scientifico del Festival Vicino/Lontano di Udine (dal 2018). Membro della Direzione artistica del FLA-Festival di Libri e Altre cose di Pescara (dal 2015). Membro del consiglio d’amministrazione dell’Istituto superiore di studi musicali di Reggio Emilia e Castelnovo Monti “Peri-Merulo” (Istituzione AFAM; 2016-2019). Partecipa con regolarità a diversi talk show sui canali televisivi e radiofonici nazionali”.

Massimiliano Panarari: biografia

Massimiliano Panarari  è sociologo della comunicazione, saggista e consulente di comunicazione politica e pubblica. Insegna all’Università luiss Guido Carli di Roma, alla luiss School of Government e all’Università Luigi Bocconi di Milano. Editorialista dei quotidiani «La Stampa», «Il Mattino di Padova», «Il Piccolo» e «Giornale di Brescia», collabora con «L’Espresso» e «Il Venerdì di Repubblica».

Massimiliano Panarari: vita privata e moglie

La sua vita privata è davvero un mistero. Nonostante siano numerose le sue apparizioni in televisione come esperto, non ci sono informazioni riguardo la sua vita personale ed eventualmente la presenza di una moglie o compagna.

Libri del sociologo

Panarari è autore de L’egemonia sottoculturale (2010) e Poteri e Informazione (2017), per Marsilio ha pubblicato Elogio delle minoranze. Le occasioni mancate dell’Italia (con Franco Motta, 2012). Ha curato l’ultima edizione della Storia del giornalismo italiano di Paolo Murialdi (2014) e Alfabeto Grillo. Dizionario critico ragionato del Movimento 5 Stelle (con Marco Laudonio, 2014).