Merkel: “La pandemia è una catastrofe naturale la politica non ha colpe. E’ un evento che avviene una volta ogni secolo. La luce alla fine del tunnel è abbastanza lontana”

dalla Redazione
Mondo

“Abbiamo quattro mesi invernali lunghi davanti a noi e la luce alla fine del tunnel è abbastanza lontana”. E’ quanto ha detto la cancelliera tedesca, Angela Merkel, a proposito dell’evoluzione della seconda ondata dell’epidemia di Coronavirus. “Questa è come una catastrofe naturale”, ha aggiunto, spiegando che la situazione non dipende dalla politica. “Dobbiamo essere coscienti del fatto che ci troviamo in una pandemia – ha detto ancora la cancelliera -, e che si tratta di un evento particolare. Si può probabilmente dire che si tratta di un evento che avviene una volta ogni secolo”.