Migranti, la Francia allenta i controlli a Ventimiglia. Ma Parigi chiarisce: “La linea non è cambiata”. E c’è il via libera dall’Ue per l’azione contro i trafficanti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

 

La Francia lascia libera la frontiera di Ventimiglia. Quattro migranti partiti da Ventimiglia sono stati controllati, ma poi lasciati liberi di entrare sul territorio francese. E altri migranti sono stati fermati insieme ai primi quattro “liberati” e trasportati su territorio francese a bordo di una camionetta. Ma a quanto pare non si tratterebbe di una scelta politica vera e propria.  Anzi. Come rende noto l’Ansa la strategia francese non sarebbe affatto mutata. “La nostra linea non è cambiata”, ha spiegato all’Ansa un alto responsabile della prefettura delle Alpes-Maritimes.

VIA ALLA MISSIONE
Nel frattempo i rappresentanti dei 28 Paesi riuniti nel Comitato politico e di difesa (Cops) hanno approvato all’ unanimità il piano operativo della missione militare Ue contro i trafficanti di esseri umani EuNavFor. Il via ufficiale alla missione ci sarà lunedì con il Consiglio esteri come ‘punto A’, ovvero senza discussione.