Milano, 65enne muore dopo borseggio in metro. In fuga 2-3 uomini dell’est

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Finisce tragicamente un borseggio in metro a Milano. Un uomo di 65 anni è morto dopo essere stato rapinato nel mezzanino della fermata della metro De Angeli. La Polizia è intervenuta dopo le urla dell’uomo, ma quando ormai non c’era più niente da fare. Gli agenti hanno visto allontanarsi 2-3 persone dell’est Europa che però sono riuscite a scappare. Il 65enne dopo essere stato rianimato sul posto in un primo momento è arrivato senza vita all’ospedale San Carlo. Non è ancora chiaro se sia stato colpito o abbia battuto la testa cadendo.