Milano parte cauta dopo l’exploit

Dalla Redazione
Economia

Dalla Redazione

Apertura sulla parita’ per le principali Borse europee il giorno dopo il balzo legato al nuovo taglio dei tassi da parte della Bce. Parigi registra +0,05%, Francoforte -0,04% mentre a Milano l’Ftse Mib segna +0,1% in attesa del dato sull’occupazione americana di agosto, che verra’ diffuso nel primo pomeriggio.

A Piazza Affari, che viene da tre sedute di rialzi (le ultime due con forti guadagni), brillano ancora le banche – lo spread Btp-Bund scende ancora a 136 punti base – con Bpm a +2,3% mentre Intesa Sanpaolo (+0,8%) e’ favorita dalla promozione sancita da Citigroup. Saipem (+0,6%) risale la china dopo che ieri era stato tra i pochi titoli in rosso. Ancora debole invece Tod’s (-0,7%) mentre Exor cede lo 0,88%. Sul mercato valutario l’euro cala ancora e si attesta a 1,294 dollari mentre il petrolio guadagna lo 0,3% a 94,7 dollari al barile.