Milano, prima alla Scala ad alta tensione. Scontri tra centri sociali e polizia: gli agenti caricano gli antagonisti. L’ultima volta di Barenboim alla direzione della prima

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Prima della Scala ad alta tensione a Milano. Manifestanti dei centri sociali hanno provato a sfondare i cordoni di polizia in via Santa Margherita, uno degli accessi a piazza della Scala e la Polizia li ha respinti con una carica. Al centro degli scontri gli attivisti del centro sociale Cantiere e antri antagonisti. I manifestanti continuano a fronteggiare il cordone di polizia in via Santa Margherita scandendo slogan. Ci sarebbe anche un gruppo di anarchici insurrezionalisti.

Quella di oggi è l’ultima volta per la prima della Scala di Daniel Barenboim, la quinta in sei anni per il maestro israeliano che a fine mese lascerà la direzione musicale.  L’ultima rappresentazione ci sarà il 23 dicembre con  Fidelio di Beethoven.