Milano, ucciso orefice in gioielleria del centro. Indagini in corso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un orefice è stato ucciso nella sua gioielleria in piano centro a Milano. E’ accaduto in via dell’Orso 3 intorno alle 13.20. Secondo quanto riferiscono i carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto, a dare l’allarme al 118 è stata la moglie dell’uomo che, non sentendo il marito come di consueto, lo ha raggiunto in negozio e lo ha trovato esanime con una ferita alla testa. I medici lo hanno soccorso immediatamente ma l’uomo non ha fatto in tempo ad arrivare all’ospedale. Sul posto il nucleo investigativo dei carabinieri. Sembra che dalla vetrina manchino alcuni gioielli e quindi potrebbe esserci una rapina alla base dell’aggressione.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA