Milleproroghe, Napolitano firma due decreti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Via libera di Giorgio Napolitano al Milleproroghe. Il provvedimento è stato autorizzato dal capo dello Stato, diviso in due decreti legge. Lo si legge sul sito del Quirinale: “Disposizioni di carattere finanziario indifferibili finalizzate a garantire la funzionalità di enti locali, la realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti ed opere pubbliche nonché a consentire interventi in favore di popolazioni colpite da calamità naturali” e “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative”. Norme divise in due decreti per garantire maggiore omogeneità e superare le perplessità manifestate dallo stesso Napolitano.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA