Miracoli italo-cubani. In 72 ore l’Esercito ha realizzato un ospedale da campo a Crema. E’ entrato in funzione oggi ed è gestito da 50 sanitari arrivati da Cuba

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Sono bastate 72 ore ai nostri soldati per realizzare un ospedale da campo a Crema in provincia di Cremona. La struttura dotata di 32 posti letto, tutti con erogatori di ossigeno, 3 posti per terapia intensiva ed una sala radiografica specializzata è operativa da oggi; accoglierà pazienti affetti da #Covid19, fornendo un importante aiuto e sollievo alle strutture ospedaliere della zona”. E’ quanto scrive su Facebook l’Esercito mostrando le foto dell’ospedale allestito a Crema per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Il nuovo presidio sanitario è entrato pienamente in funzione oggi pomeriggio con il ricovero dei primi 5 pazienti positivi al Covid-19. All’interno della struttura operano oltre 50 tra medici e infermieri cubani.