Mon Dieu Virginia. Pure Le Monde contro la Raggi. Secondo il quotidiano francese la luna di miele della sindaca con Roma è già finita

dalla Redazione
Politica

Virginia Raggi non sta convincendo nemmeno aldilà delle Alpi. Secondo quanto si legge su Le Monde, quelli della Raggi sono “inizi difficili”. Per il quotidiano francese, insomma, “la luna di miele di Virginia Raggi con la città è stata breve: lo slancio della novità ha rapidamente ceduto il passo alle difficoltà”, a cominciare dal “problema della gestione dei rifiuti”.

La descrizione del grande quotidiano parigino è impietosa: “Vecchi frigoriferi e altri rifiuti, sacchi della spazzatura, si accumulano sui marciapiede della città, dalla periferia di Tor Bella Monaca fino a quartieri chic dei Parioli e dei Prati”.

“Virginia Raggi – continua Le Monde – ha sempre affermato che per risolvere la questione le serve tempo. Ha annunciato che la situazione dovrebbe tornare normale entro il 20 agosto. Ma nell’attesa la questione dei rifiuti comincia a offuscare la sua immagine”.

A difendere la sindaca dagli attacchi congiunti di diversi quotidiani italiani e francesi, ci ha pensato però il Direttorio che, unito, ha fatto sentitre la sua voce: “Siamo tutti con Virginia”: Beppe Grillo, Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia lanciano un hashtag ed un post sul blog di Grillo per difendere il sindaco di Roma da “retroscena e notizie false sui rapporti con Virginia e assessori nel tentativo di screditare l’operato del sindaco e nella speranza (vana) di spaccarci”.