Monti: Terzi non mi aveva preannunciato dimissioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ho preso atto con stupore della dichiarazione del ministro degli Affari esteri Giulio Terzi di Sant’Agata resa alla Camera dei deputati nella quale ha annunciato le sue dimissioni. Tali dimissioni non mi erano state preannunciate, benché in mattinata si fosse tenuta presso la presidenza del Consiglio, con la mia partecipazione, una riunione di lavoro con i Ministri Terzi e Di Paola per la messa a punto dell’informativa del Governo”. E’ quanto scrive il premier Mario Monti in una nota.
“Le valutazioni espresse alla Camera dal ministro Terzi – sottolinea – non sono condivise dal Governo, come ha già dichiarato il ministro Di Paola. Domani – annuncia – riferirò alla Camera e al Senato sull’intera vicenda”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gli inganni di Salvini e Renzi

Persa ogni vergogna, i Mattei sono arrivati al punto di venderci la loro cacca per cioccolata, spacciando con inarrivabile faccia tosta le rispettive disavventure giudiziarie per medaglie. Renzi la settimana scorsa ha fatto un discorso “altissimo” in Senato contro le distorsioni della magistratura politicizzata, dimenticandosi

Continua »
TV E MEDIA