Morto Niccolò Ghedini, storico avvocato di Berlusconi e parlamentare FI. Soffriva da tempo di una forma di leucemia

Morto Niccolò Ghedini, storico avvocato di Berlusconi e parlamentare FI. Era malato di leucemia: una polmonite la causa del decesso

Addio a Niccolò Ghedini, storico avvocato di Silvio Berlusconi. Il senatore padovano (63 anni), parlamentare di Forza Italia ininterrottamente dal 2001, è morto ieri, all’ospedale San Raffaele di Milano dove era stato ricoverato.

PRIMA SEDUTA DEL SENATO PER L'ELEZIONE DEL NUOVO PRESIDENTE

Soffriva da tempo di una forma di leucemia ed era stato sottoposto nei mesi scorsi a un trapianto di midollo. A causarne il decesso una polmonite contratta probabilmente per la sua condizione di immunodepresso legata alla malattia.

L’addio di Berlusconi

A darne l’annuncio, con un post su Facebook, è stato lo stesso Berlusconi : “Ci ha lasciato il nostro Niccolò. Non ci sembra possibile ma purtroppo è così. Il nostro dolore è grande, immenso, quasi non possiamo crederci: tre giorni fa abbiamo lavorato ancora insieme. Cosa possiamo dire di lui? Un grande, carissimo amico, un professionista eccezionale, colto e intelligentissimo, di una generosità infinita. Ci mancherai immensamente, e ci domandiamo come potremo fare senza di te. Niccolò caro, Niccolò carissimo, ti abbiamo voluto tanto bene, te ne vorremo sempre. Addio, ciao. Per noi sei sempre qui, tra noi, nei nostri cuori. Un forte, fortissimo abbraccio”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram