Napoli, ragazza muore dopo essere stata trascinata dall’auto del suo ex ragazzo. La madre sotto choc tenta il suicidio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una ragazza di 24 anni è rimasta prima gravemente ferita, dopo essersi aggrappata all’auto dell’ex al termine di un chiarimento finito male, e poi è morta a causa delle fratture riportate su diverse parti del corpo. Alessandra Madonna aveva afferrato lo sportello dell’auto guidata dal ragazzo ed era stata trascinata lungo un tratto di strada per poi cadere a terra priva di sensi. I carabinieri hanno arrestato l’ex fidanzato con l’accusa per omicidio, ma Giuseppe Varriale ha negato quanto accaduto sostendendo di non essersi accorto che la ragazza fosse attaccata alla macchina in corsa. I due si sarebbero lasciati già da oltre un anno e questa sarebbe stata l’ennesima discussione. Questa volta finita davvero malissimo. La madre della ragazza sotto choc per quanto accaduto ha tentato il suicidio.