Nel 2023 donazioni ai partiti oltre 24 milioni di euro

Sono 1,7 milioni gli italiani che nel 2023 hanno scelto di destinare il due per mille dell'Irpef ai partiti politici.

Nel 2023 donazioni ai partiti oltre 24 milioni di euro

Superano i 24 milioni di euro le donazioni degli oltre 1,7 milioni di italiani che hanno scelto di destinare il 2 per mille dell’Irpef ai partiti politici: secondo i dati pubblicati sul sito del Dipartimento delle Finanze, relativi al 2023, un contribuente su tre (il 30,45%) ha devoluto la cifra al Pd, primo tra i partiti con 8,1 milioni di euro, davanti a Fratelli d’Italia (4,8 milioni). Uno su 10 ha invece scelto il Movimento 5 Stelle, a cui va un contributo di 1,8 milioni.

Sono 1,7 milioni gli italiani che nel 2023 hanno scelto di destinare il due per mille dell’Irpef ai partiti politici

Ai piedi del podio Italia Viva e la Lega per Salvini premier, con poco più di 1,1 milioni a testa, mentre un milione di euro va anche ad Azione, scelta da 39 mila contribuenti. Verdi e Sinistra Italiana non arrivano al milione e si fermano rispettivamente a 869 mila e 816 mila euro, mentre +Europa raccoglie 54mila scelte e 717 mila euro.

Il Pd primo tra i partiti con 8,1 milioni di euro, davanti a Fratelli d’Italia (4,8 milioni)

Decimo posto nella classifica per la somma spettante a Forza Italia – 618 mila euro – davanti ad Articolo 1, con 519 mila euro. Al Sudtiroler Volkspartei vanno 375 mila euro, altri 348 mila ai Radicali Italiani, 246 mila a Possibile e 204 mila a Sud Chiama Nord. In fondo alla classifica si piazzano Italia al Centro con 13 mila euro, Coraggio Italia con oltre 19 mila euro e l’Udc con 32 mila euro.