Nella spiaggia di Pozzallo si balla e si scherza. Sullo sfondo, una nave con 110 migranti aspetta da due giorni dove attraccare. Guarda il video

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

 

Mentre sulla spiaggia ignari (forse) turisti ballano e passano una domenica senza pensieri, sullo sfondo la nave Alexander Maersk della compagnia danese Maersk Lines, è bloccata a 4 chilometri dalla costa dalle decisioni del Governo italiano. A bordo, 110 migranti salvati in mare. La scena è stata ripresa e commentata sul suo sito Internet dal giornalista Roberto Brumat 

“L’immagine di questo contrasto umano che ho filmato e fotografato dalla spiaggia di Santa Maria del Focallo alle 11,30 di domenica 24 giugno 2018 – scriveil cronista – non vuol essere minimamente critica nei confronti dei bagnanti, ma solo altamente simbolica del clima che stiamo vivendo e della società civile che consente l’indifferenza verso chi soffre. Se da quella nave riuscissero a vedere terra – conclude Brumat – penserebbero che quegli italiani li stanno salutando…”.

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA