Neonata abbandonata e morta a Trieste. È indagata una ragazza di 16 anni: vive nella zona dove è stato ritrovato il piccolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una ragazza di 16 anni è indagata nell’ambito della morte di una neonata, trovata abbandonata in un cortile, a Trieste. La notizia è stata confermata dalla Questura dopo che erano circolate alcune indiscrezioni. Sul caso, comunque, gli inquirenti vogliono mantenere il massimo riserbo data la particolare delicatezza e drammaticità.

La piccola era stata ritrovata ieri mattina da una donna che stava passeggiando con i suoi cani. Ha sentito dei vagiti e ha subito avvisato il 118. La neonata è stata trasportata all”ospedale pediatrico Burlo Garofolo per sottoporla alle terapie, nella speranza che potesse sopravvivere date le sue condizioni critiche. Tuttavia, dopo poche ore, i medici hanno dovuto arrendersi: il cuoricino della neonata ha cessato di battere poco prima delle ore 20.  Da quanto si apprende, comunque, la ragazza di 16 anni indagata vivrebbe nella zona in cui è stata trovata la bambina.