Non c’è pace per Fabrizio Corona. Arrestato con l’accusa di aver preso soldi in nero

Avrebbe preso soldi in nero, affidandoli a un'altra persona, durante l'affidamento ai servizi sociali. Per questo motivo Francesco Corona è stato arrestato.

Avrebbe preso soldi in nero, affidandoli a un’altra persona, durante l’affidamento ai servizi sociali, immediatamente revocati. Per questo motivo Fabrizio Corona è stato arrestato dalla squadra Mobile di Milano, insieme a Francesca Persi, proprietaria dell’agenzia Atena che si occupa dell’organizzazione di eventi. Precisamemente l’ipotesi di reato è quello di “intestazione fittizia di beni” con l’aggravante di averlo fatto nel corso dell’impegno ai servizi sociali

Non c’è pace per Fabrizio Corona. Arrestato con l’accusa di aver preso soldi in nero

La Direzione investigativa Antimafia sostiene la tesi secondo cui Corona avrebbe fatto gestire alla Persi il ricavato, intascato in nero, delle serate di quest’anno. L’arresto è legato al ritrovamento di un milione e 760mila euro trovato nel controsoffitto di un’abitazione riconducibile a Persi, avvenuto lo scorso settembre. I pm suppongono che quesi soldi siano dell’ex fotografo e non della titolare della Atena.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 15:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram