Non c’è pace per Milano. Bomba d’acqua sul capoluogo lombardo: esonda il Seveso. Allagamenti in diverse zone della città

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un violento temporale si è abbattuto nelle prime ore del mattino a Milano provocando allagamenti in alcune zone della città. Molte le segnalazioni ai vigili del fuoco che riguardano in particolare i quartieri a nord del capoluogo lombardo dove scorre il fiume Seveso che è esondato. Questo ha creato problemi di circolazione nella zona Nord Est, nella zona di viale Zara, Niguarda e viale Sarca.

“Sotto controllo” anche il fiume Lambro nella zona est. Problemi in alcuni scantinati e sottopassi. Difficoltà per qualche linea tranviaria, sempre nei quartieri a Nord, a Niguarda principalmente proprio a causa dell’uscita del Seveso, sostituite con autobus.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA