Nuovo colpo al clan Casamonica. Arresti e sequestri per 20 milioni di euro nella Capitale. Le accuse: associazione di stampo mafioso, estorsione, usura e intestazione fittizia di beni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Duro colpo al clan Casamonica. La Polizia, su richiesta della Dda di Roma, ha eseguito nella Capitale 20 misure cautelari per associazione di stampo mafioso, estorsione, usura e intestazione fittizia di beni e un maxi sequestro ai fini della confisca per 20 milioni di euro. L’operazione è denominata “Noi proteggiamo Roma”  e ha visto impegnati più di 150 uomini del Servizio centrale operativo, della Squadra mobile di Roma e del commissariato Romanina. “Grazie a Polizia di Stato, Procura Roma e Antimafia per blitz contro Casamonica. Sferrato nuovo duro colpo a clan: arrestate 20 persone e sequestrati beni per 20 mln euro. Una vittoria per Roma e i suoi cittadini” ha scritto in un tweet la sindaca di Roma, Virginia Raggi, commentando l’operazione.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA