Nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. I casi sono 22.865 in più e 339 i morti. La Lombardia la regione più colpita con oltre 5mila positivi. Il tasso sale al 6,7%

Covid
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 22.865 (ieri erano stati 20.884) i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 339.635 tamponi, quasi 20mila in meno di ieri. Si tratta del dato più alto dal 31 dicembre, quando i contagi furono oltre 23mila. Il tasso di positività continua a salute, al 6,7% (ieri era al 5,9%). I decessi sono 339 contro i 347 di mercoledì, per un totale di 98.974 vittime dall’inizio dell’epidemia. Aumentano ancora i ricoveri: nelle terapie ci sono 2.475 (+64) malati, mentre i degenti nei reparti ordinari sono 20.157 (+394). Gli attualmente positivi, secondo quanto riferisce il bollettino giornaliero del ministero della Salute, sono 446.439 (+9.018), 423.807 dei quali si trovano in isolamento domiciliare. I guariti sono 13.488 in più. La regione con il maggior incremento giornaliero di nuovi casi è ancora la Lombardia (+5.174), seguita da Campania (+2.780), Emilia Romagna (+2.545), Piemonte (+2.167) e Lazio (+1.702).