Oltre 17mila multati nel fine settimana. Denunciati in 166 per aver dichiarato il falso o violato la quarantena

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tra sabato e domenica, rende noto il Viminale, le forze dell’ordine hanno multato 17.383 per il mancato rispetto delle restrizioni per il contenimento dell’epidemia di Coronavirus. Agli 8.742 di sabato si sono aggiunti, infatti, gli 8.641 di domenica. Altre 131 persone (di cui 74 ieri) sono state denunciate per false dichiarazioni e 35 (9 domenica) per violato la quarantena essendo positive al virus Covid-19. Le persone controllate il 19 aprile sono state 197.750 e 68.252 gli esercizi commerciali monitorati; 104 i titolari denunciati, 32 le attività chiuse. Sabato, nell’ambito degli stessi controlli, erano stati sanzionati 151 titolari di attività/esercizi commerciali ed emessi 35 provvedimenti di chiusura. Dall’inizio dei controlli, cioè dall’11 marzo, salgono a 8.815.352 le persone controllate e 3.457.060 gli esercizi e le attività commerciali ispezionati. Secondo la rilevazione di sabato scorso (qui i dati) a percentuale sul totale delle persone denunciate (ex art. 650 fino al 25 marzo) e sanzionate (al 18 aprile) era pari al 3,8%.