Oltre 82mila persone denunciate in dieci giorni per aver violato le restrizioni imposte dal Governo per fermare il Coronavirus

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Salgono a oltre 82mila le persone denunciate, tra l’11 e il 21 marzo, per aver violato le restrizioni imposte dal governo per arginare la diffusione del Coronavirus. Secondo l’ultimo bilancio diffuso dal Viminale, le forze dell’ordine hanno controllato oltre un milione e 800 mila persone. Ulteriori 1.943 cittadini sono stati denunciati per aver reso false dichiarazioni. Più di 910mila gli esercizi commerciali controllati e 2.119 i titolari denunciati. Solo nella giornata di ieri, le forze di polizia hanno controllato 208.053 persone, 11.068 delle quali sono state denunciate. Gli esercizi commerciali controllati ieri sono stati 75.362, denunciati 142 esercenti e sospesa l’attività di 20 esercizi commerciali.

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA