Omofobia all’italiana. Il cantante Scialpi denuncia: mi hanno insultato e sputato per strada

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Giovanni Scialpi denuncia un’aggressione omofoba avvenuta per strada. Sul proprio profilo Facebook ha scritto: “Oggi uno camminando per per la strada riconoscendomi a detto sottovoce frocio mi ha sputato addosso #trauma”. Quindi il cantante, che negli anni Ottanta e Novanta ha avuto grande successo, ha chiesto alla politca un intervento: “Subito legge contro”.

Scialpi è da tempo impegnato a favore dei diritti gay. il cantante, nel 2015, si è sposato a New York con il compagno Roberto Blasi. Per questo ha anche pubblicato un video su Youtube per raccontare le proprie nozze. Sui social sono arrivati messaggi di sostegno e l’invito a continuare la sua battaglia.

La denuncia di Scialpi su Facebook

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA