Per l’Oms è l’Italia il modello da seguire nel contrasto al Covid-19. Secondo gli esperti “il governo e la comunità hanno ribaltato la traiettoria dell’epidemia”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mentre le opposizioni fanno a gara nel denunciare ritardi e problemi nella gestione dell’emergenza sanitaria da coronavirus da parte del Governo, l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) li smentisce e continua a descrivere il nostro Paese come un modello per l’intero pianeta.

“L’Italia è stato il primo paese occidentale a essere pesantemente colpito dal Covid-19. Il governo e la comunità, a tutti i livelli, hanno reagito con forza e hanno ribaltato la traiettoria dell’epidemia con una serie di misure basate sulla scienza”. Questo quanto si legge sulla pagina dell’Oms con un tweet in cui è stato allegato anche un video nel quale gli esperti raccontano, attraverso immagini e interviste, il modo in cui l’Italia ha affrontato l’emergenza.

Un messaggio social che è stato apprezzato e quindi ritwittato dal premier Giuseppe Conte che ha sottolineato come “l’Organizzazione mondiale della Sanità ha voluto rendere omaggio all’Italia”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA