Osio Sopra, bambini ustionati in una scuola materna: cos’è successo e come stanno

Osio Sopra, bambini ustionati in una scuola materna: doveva essere un giorno di festa ma si è trasformato in una tragedia nel bergamasco.

Osio Sopra, bambini ustionati in una scuola materna: una tragedia sfiorata anche se alcuni piccoli si trovano in ospedale in condizioni gravi. Ecco cosa è successo in un giorno di festa in un asilo nel bergamasco.

Osio Sopra, bambini ustionati in una scuola materna: cos’è successo e come stanno

Osio Sopra, bambini ustionati in una scuola materna: cos’è successo

A Osio Sopra, nel bergamasco, in un giardino di una scuola materna, i bambini stavano riscaldando dei marshmallow, gli snack dolci che vengono arrostiti sul fuoco per caramellarli e poi si è consumata una tragedia. A cucinarli c’erano, insieme ai piccoli, tre genitori, volontari, venuti per la giornata di festa. Dunque, non solo le maestre ma anche altri tre adulti sorvegliano i piccoli. Tuttavia, la loro presenza non ha potuto evitare il peggio che si è consumato lentamente.

Intorno alle 10.30 della mattina di lunedì 30 maggio 2022, probabilmente lo zucchero dei marshmallow sul fuoco ha generato una fiammata che ha provocato ustioni ai bambini ma anche ai tre adulti, papà tra i 35 e 40 anni, che non sono però in condizioni gravi. Sul posto sono giunti l’autombulanza per soccorrere gli ustionati, in particolare i bambini più gravi. In seguito, sono sopraggiunti i carabinieri e i vigili del fuoco per accertarsi dell’accaduto. Ora, dovrà essere ricostruita la vicenda e capire anche le eventuali responsabilità.

Come stanno e quali sono le condizioni

Cinque bambini hanno riportato la peggio ed ora si trovano in condizioni che vanno valutate ora dopo ora. Il più piccolo dei feriti è una bambina di 4 anni: ha riportato ustioni multiple ed è stata trasferita in elisoccorso all’ospedale Buzzi di Milano. In condizioni serie anche un altro bimbo, sempre di 4 anni.

Quindi, negli ospedali milanesi in codice rosse e giallo, ci sono due bambine di 3 e 5 anni e un bambino di 6 che sono in cura all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Mentre, i tre adulti(35,36 e 40 anni) sono stati trasportati al Policlinico San Marco di Zingonia con sintomi da inalazione di fumi ed ustioni, con codici tra il giallo e il verde.

Leggi anche: Incidente asilo L’Aquila, auto uccide il piccolo Tommaso e ferisce altri cinque bambini: donna indagata per omicidio stradale

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram