Palazzo Chigi lavora a un nuovo Dpcm. Riunione urgente del Cts con Speranza. Conte e Boccia incontrano i capi delegazione della maggioranza

dalla Redazione
Politica

Palazzo Chigi sta lavorando a un nuovo Dpcm con ulteriori misure di contenimento dell’epidemia di Coronavirus. Il provvedimento andrà adottato entro il 15 ottobre, per confermare, e aggiornare, le azioni in vigore e contenute nel precedente Dpcm, oltre a quello firmato nei giorni scorsi che prevedeva la proroga, al 31 gennaio 2021, dello stato di emergenza. Intanto, una riunione urgente del Comitato tecnico scientifico, alla quale dovrebbe partecipare anche il ministro della Salute Roberto Speranza è stata convocata per domani. Mentre si è tenuto nel pomeriggio di oggi il vertice tra Conte e i capi delegazione della maggioranza, con il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia. “Nelle prossime ore – ha detto il ministro della Salute – si valuterà il contenuto del nuovo Dpcm. Per me bisogna avere la forza di prendere in carico questa fase nuova immediatamente. Il tempismo potrebbe evitarci misure più drastiche”.