Palermo, molotov contro due senzatetto che dormivano in una tenda. Un uomo e una donna ricoverati in gravi condizioni per le ustioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono in condizioni gravissime i due senzatetto vittime di un attacco molotov a Palermo. Una bottiglia incendiaria è stata lanciata dall’esterno di un casolare in disuso del rione Ciaculli dove vivevano il ragazzo ventenne e la compagna sua coetanea. La coppia, secondo la prima ricostruzione, stava ancora dormendo all’interno di una tenda ad igloo nell’immobile adibito a ricovero quando la bottiglia è stata lanciata. Si sospetta possa essersi trattato di una missione punitiva. I due hanno riportato gravi ustioni e le condizioni del ragazzo sono quelle che appaiono più preoccupanti. Poco dopo lo scoppio del rogo nella costruzione qualcuno ha telefonato ai vigili del fuoco segnalando l’esplosione.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA