Palermo, molotov contro due senzatetto che dormivano in una tenda. Un uomo e una donna ricoverati in gravi condizioni per le ustioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono in condizioni gravissime i due senzatetto vittime di un attacco molotov a Palermo. Una bottiglia incendiaria è stata lanciata dall’esterno di un casolare in disuso del rione Ciaculli dove vivevano il ragazzo ventenne e la compagna sua coetanea. La coppia, secondo la prima ricostruzione, stava ancora dormendo all’interno di una tenda ad igloo nell’immobile adibito a ricovero quando la bottiglia è stata lanciata. Si sospetta possa essersi trattato di una missione punitiva. I due hanno riportato gravi ustioni e le condizioni del ragazzo sono quelle che appaiono più preoccupanti. Poco dopo lo scoppio del rogo nella costruzione qualcuno ha telefonato ai vigili del fuoco segnalando l’esplosione.