Parigi paralizzata dai trattori. La protesta degli agricoltori manda in tilt la Capitale francese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I trattori bloccano Parigi. Sono oltre 1.500 i mezzi che sono scesi in piazza mandando in tilt la circolazione dell’intera regione dell’Ile de France, intorno a Parigi. Si tratta della protesta organizzata dagli agricoltori contro il crollo dei prezzi dei loro prodotti e per l’insufficienza del piano dell’esecutivo per l’agricoltura. Già nella scorsa notte i trattori erano a 15 chilometri da Parigi e nella mattinata hanno cominciato la marcia attraverso le porte principali della città porte d’Auteuil, porte de la Chapelle, Bercy e Gentilly, per convergere in seguito sulla place de la Nation. Anche un centinaio di pullman e tanti manifestanti sono arrivati in treno.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA