Paura per Grasso, busta sospetta

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Minacce a Pietro Grasso.

Una busta sospetta è stata inviata a casa del Presidente del Senato.

Il plico è stato intercettato ieri pomeriggio dagli addetti al metal detector del centro meccanografico delle Poste di Palermo. Sulla busta gialla c’era riportato l’indirizzo della casa di Pietro Grasso a Palermo, in viale Strasburgo.

Le indagini della squadra mobile, coordinate dalla procura, sono scattate a ritmi frenetici. La busta è stata aperta dagli artificieri della polizia su disposizione della magistratura, l’oggetto che in un prmo momento era sembrato un proiettile, è stato sequestrato dagli uomini della squadra mobile insieme con la busta. Si tratta di una capsula in vetro con della polvere sospetta e di un aggetto di metallo che ha fatto scattare l’allarme. Dentro anche una lettera con frasi minacciose. Il tutto viene analizzata con attezione dagli investigatori.