Per Chico Forti la riconferma di Di Maio alla Farnesina è una notizia di vitale importanza: “E’ riuscito dove tanti altri hanno fallito”

LUIGI DI MAIO
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ho appena saputo della riconferma di Luigi Di Maio al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, una notizia per me d’importanza vitale. Indipendentemente dalle ideologie politiche ci terrei a far pervenire un vostro messaggio di supporto a colui che, innegabilmente, è riuscito dove tanti altri hanno fallito”. E’ quanto scrive, in un messaggio sul suo sito, a proposito della riconferma di Luigi Di Maio a ministro degli Esteri, Chico Forti, l’ex produttore accusato negli Stati Uniti dell’omicidio di un imprenditore australiano, condannato nel 2000 all’ergastolo e rinchiuso da allora in un carcere di massima sicurezza. “Io sono limitato – ha aggiunto Forti che grazie all’interessamento proprio Di Maio tornerà in Italia presto (leggi l’articolo) -, la mia voce non viaggia lontano, ma voi da qualche tempo ormai, siete la mia voce e potete sopperire. Col vento in poppa, Chico”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA