Piazza Affari peggiore Borsa europea

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Chiusura fortemente negativa per Piazza Affari con il Ftse Mib che è sceso sino al -2,69%, il peggiore in Europa. Decisivo nell’andamento al ribasso di Milano è stato l’appesantimento derivante dall’andamento del comparto bancario che ha ceduto il 4,16%. Dopo un avvio in leggero rialzo anche le altre Borse europee hanno virato al ribasso chiudendo in calo. Un ribasso accentuato dai flussi di vendita arrivati dopo l’avvio di Wall Strett che viaggia al ribasso.

Sul fronte del reddito fisso lo spread Btp- Bund ha chiuso intorno a 162 punti base, con un rendimento del buono italiano al 2,85%.

Nel resto dell’Europa, Francoforte ha ceduto l’1,35% finale , Parigi è arretrata dell’1,44%, Londra è scesa dell’1,25%, Madrid ha lasciato sul terreno l’1,83%.Debole anche Wall Street in attesa della partenza della stagione delle trimestrali. Il Dow Jones scende dalla soglia di 17mila punti e lima lo 0,8%, mentre il Nasdaq sfiora l’1,6%.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA