Predellino bocciato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Il centrodestra sogna un nuovo predellino, un partito unico del centrodestra per sfidare il centrosinistra. A rilanciare l’intesa tra le forze moderate Giovanni Toti, consigliere politico di Forza Italia. “Oggi dobbiamo guardare al futuro e considerare la nostra area quella che, a sinistra di Forza Italia vede Ncd, Udc, i popolari di Mauro, a destra Fratelli d’Italia e Storace, e la Lega nostro alleato da sempre”, ha affermato Toti, “Credo che i tempi siano maturi per riflettere assieme”. Non sembrano però proprio d’accordo in casa Nuovo centrodestra dopo essere stati esclusi da Fi nei giochi per le Regionali del 23 novembre. Con la secca bocciatura di Fabrizio Cicchitto. Mentre Salvini della Lega potrebbe rivendicare un ruolo centrale, dato che i sondaggi lo danno in forte ascesa.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA