Problemi fuori dal campo per Nainggolan

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Guai in vista per il centrocampista della Roma Radja Nainggolan.
Il belga indonesiano rischierebbe infatti una denuncia per maltrattamenti in famiglia.
L’uomo, arrivato nella Capitale a gennaio dal Cagliari, ieri avrebbe picchiato la moglie Claudia, di 32 anni, mentre la figlia era in auto.
L’episodio, secondo quanto ricostruito dai carabinieri,sarebbe avvenuto nel pomeriggio del 13 aprile intorno alle 17 in via Campidano, a Cagliari.

La lite fra i due sarebbe stata segnalata da un passante. Sul posto sono subito intervenute le forze dell’ordine, che hanno trovato la donna in evidente stato di agitazione.
A quanto pare dopo una discussione, forse legata alla gelosia, Nainggolan avrebbe colpito la moglie, provocandole lesioni ed escoriazioni.

I carabinieri adesso stanno lavorando per ricostruire tutta la vicenda, per capire anche se si è trattato di un episodio isolato si erano verificati casi analoghi.

“Solo per litigio! Non ho assolutamente messo le mani addosso!!! Ma scherziamo…?. “Voglio dire una cosa a tutti!!! Dovete fare i c… proprio… Problemi in famiglia esistono… Ma mani addosso no!!”.  E’ il tweet con cui  Nainggolan,  risponde alla domanda di un follower dopo il caso.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA