Quasi mille vittime in 24 ore. Mai così tante dall’inizio dell’epidemia. Oltre 23mila i nuovi contagi. Il tasso di positività al 10,2 per cento

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Continuano a crescere i casi di Coronavirus in Italia. Sono infatti 23.225 i nuovi positivi, in aumento rispetto ai 20.709 registrati ieri. Ma il dato più grave riguarda i decessi che oggi tocca un nuovo record: 993 morti. Si tratta del numero più alto di vittime dall’inizio dell’epidemia, il picco precedente (919 in un giorno) era stato toccato il 27 marzo scorso. Continua comunque a decrescere il numero degli attualmente positivi: 759.982, con una flessione di 1.248 positività rispetto ieri, 724.613 (-547) dei quali si trovano in isolamento domiciliare. I nuovi guariti, invece, sono 23.474 in più.

L’aumento dei casi di contagio, secondo quanto emerge dal bollettino giornaliero del ministero della Salute, è attribuibile anche all’aumento dei tamponi processati nelle ultime 24 ore, 226.779 contro i 207.143 di ieri, con un tasso di positività che si attesta attorno al 10,2%. Sul fronte ospedaliero prosegue il calo dei ricoverati con sintomi, attualmente 32.454 (-682). Più contenuto il calo nelle terapie intensive, 3.597 (-19). La Lombardia continua ad essere la regione con il maggior numero di nuovi contagiati (3.751), seguita da Veneto (3.581) e Piemonte (2.230).

Oggi, ha sottolineato il Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, c’è stato il numero quotidiano “massimo di vittime dall’inizio dell’emergenza e risulta che un nostro concittadino ogni 36 è stato contagiato: sono numeri che fanno tremare e che non vanno dimenticati. Ma la curva si sta congelando, il virus è ancora forte ma siamo in grado di contenerlo”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA