Sistema Parnasi, la sindaca Raggi di nuovo in Procura come persona informata sui fatti. Ascoltata per circa un’ora. Nessuna dichiarazione all’uscita

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La sindaca di Roma Virginia Raggi è arrivata in Procura a Roma. Verrà ascoltata nuovamente come persona informata sui fatti nell’ambito dell’inchiesta sul progetto del nuovo stadio della Roma. La sindaca era stata già ascoltata venerdì scorso.

La Raggi è stata ascoltata per circa un’ora in Procura, ma al termine dell’incontro non ha rilasciato alcuna dichiarazione ai giornalisti presenti. Secondo quanto si è appreso i magistrati l’hanno voluta risentire per avere chiarezza rispetto ad alcuni passaggi emersi negli interrogatori di garanzia di alcuni degli indagati. L’atto istruttorio si è svolto nell’ambito degli accertamenti coordinati dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal pm Barbara Zuin.

Intanto, ospite a Ottoemezzo, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha confermato: “Lanzalone? Lo ha scelto la sindaca Raggi. Gliel’ho presentato io insieme a Fraccaro. Siccome conoscevo un bravo avvocato l’ho presentato e lei, come sindaca, ha ritenuto di avvalersene”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA