Recovery plan, l’Italia è in ritardo? Conte: “E’ una fake news. Abbiamo presentato le linee guida a Bruxelles e sono state addirittura convalidate”

dalla Redazione
Politica

“Oggi è stata pubblicata su un quotidiano una fake news che dice che l’Italia è in ritardo sulla presentazione del piano di resilienza e ripresa nazionale. E’ stata inventata, l’Italia ha presentato le linee guida a Bruxelles e sono addirittura convalidate e condivise da un passaggio parlamentare costruttivo. Stiamo già lavorando con la Commissione”. E’ quanto ha detto il premier, Giuseppe Conte, intervenendo alla giornata conclusiva dell’Assemblea annuale dell’Anci. “Dobbiamo augurarci che i rallentamenti – ha aggiunto -, che non vengono dall’Italia che sta lavorando alacremente, non vengano da quel soffio di sovranismo che ancora alita in via più marginale in Europa. Oggi avrò una videoconferenza, c’è una chiara posizione assunta da Polonia e Ungheria che minacciano di porre un veto, significherebbe rallentare l’approvazione del quadro finanziario pluriennale e del Recovery. Questo cercheremo di evitarlo”.