Redditi onorevoli, Conte più “povero” rispetto al 2018. Il premier ha perso un milione. La Lamorgese è la più “ricca” del Governo

CONTE LAMORGESE
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il 2020 è stato davvero annus horribilis per Giuseppe Conte, anche per il suo portafoglio. Non bastava infatti l’emergenza Covid, ora anche la sua maggioranza è in bilico, scossa da continue fibrillazioni che ora rischiano di portare a una crisi di governo. In più anche i suoi guadagni ne hanno risentito. E così dopo ‘l’impennata’ degli anni precedenti, nel 2020, il crollo: in un anno Conte si è “impoverito”, perdendo quasi 1 milione di euro. Luciana Lamorgese è la più ‘ricca’ del governo. La titolare del Viminale ha dichiarato nel 2020 (periodo d’imposta 2019) 228.494 mila euro, risultando più ricca rispetto all’anno precedente, quando aveva dichiarato 160.876 mila euro. Il più ‘povero’ è il titolare degli Affari europei Enzo Amendola, con 33.375 euro dichiarati.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA