Regionali in Umbria, Cucinelli ringrazia ma non si candiderà: “Non c’è davvero alcuna possibilità. Faccio unicamente il mio mestiere di imprenditore”

dalla Redazione
Politica

“Non c’è davvero alcuna possibilità che io sia candidato alle elezioni regionali in Umbria”. L’imprenditore umbro, Brunello Cucinelli, ribadisce così, all’Ansa, la sua indisponibilità a guidare un eventuale patto civico al quale potrebbero dare vita M5s e Pd. “Io – aggiunge – faccio unicamente il mio mestiere di imprenditore. Sono sempre più onorato che qualcuno possa avere pensato a me. Però non c’è alcuna possibilità”. Cucinelli ha confermato di aver incontrato anche il leader del M5S, Luigi Di Maio: “E’ stato molto carino – aggiunge l’imprenditore – e ha chiesto di potermi incontrare. Mi sono sentito onorato di accogliere un giovane capo politico. L’unica cosa che mi sono sentito di consigliargli, avendo l’età delle mie figlie, è di credere nella bella politica come uno dei grandi ideali dell’essere umano”.