Regionali, scocca l’ora degli impresentabili. E nella polemica si inserisce Cantone: “L’Antimafia ha fatto una scelta politica”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La lista degli impresentabili dall’Antimafia arriva oggi alle 13. Giusto in tempo per infiammare le ultime ore di campagna elettorale. Proprio dalla Campania, dove il dibattito gira intorno al caso De Luca, dovrebbero arrivare gli altri nomi indicati dalla Commissione. E in questo clima non passano inosservate le dichiarazioni del Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone: “Credo che l’Antimafia ha fatto una scelta politica, che ha anche un obiettivo meritorio ma sono sempre preoccupato che la politica faccia le sue valutazioni su chi è presentabile e chi no. Un bollino blu che viene emesso da un organismo autorevolissimo, che resta un organismo politico da, comunque, un dato politico”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA