Regione Puglia, i Cinque Stelle rifiutano i tre assessorati. E Grillo dà del “satanasso” a Emiliano: “Non vogliamo entrare nella tua Giunta”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tutto come previsto. Le tre consigliere regionali pugliesi del Movimento 5 Stelle hanno declinato l’offerta del governatore, Michele Emiliano, ad entrare in Giunta. Ma sulla scena è arrivato anche il leader dei 5 Stelle, Beppe Grillo, attaccando il presidente della Regione: “Sei un satanasso: no a incarichi politici nella giunta, sì a incarichi di garanzia (peraltro dovuti) al Movimento 5 Stelle”, twitta Beppe Grillo, “Gli assessorati Emiliano li dia ai suoi pari nel Pd, il M5S farà un’opposizione durissima. Questa è politica, Emiliano, non i tuoi giochetti di palazzo”. La replica di Emiliano non si è fatta attendere: “Con il gesto di offrire degli assessorati ho chiesto aiuto al movimento di Grillo per risolvere un problema di parità di generi, anche se naturalmente sono interessato anche alla qualità dei loro esponenti M5S. Addiritturaqualcuno ha parlato di un atto di violenza, ma non è così”.