Renzi a cinque cerchi. Il premier annuncia la candidatura di Roma ai Giochi del 2024: puntiamo a vincere

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Obiettivo Roma 2024. L’Italia è ufficialmente candidata all’organizzazione dei giochi olimpici 2024.  L’annuncio è arrivato stamattina dal premier, Matteo Renzi, durante la cerimonia dei Collari al Coni. “Lo faremo per vincere”, ha detto Renzi,  “L’italia troppo spesso sembra rassegnata: si può anche perdere, ma quello che non è accettabile è rinunciare a giocare la partita, rannicchiati. Abbiamo tutte le condizioni per ambire all’oro. Non è una questione di colore politico, sono le istituzioni che devono tornare a puntare in alto, ha detto Renzi. “Se ci sono i problemi dobbiamo affrontarli e risolveri, senza permettere loro di impedirci di sognare. Ogni atleta quando parte sa che non sara facile, se aspettasse la facilita non farebbe l’atleta”. ”Con lo stesso spirito – ha proseguito il premier, parlando nel salone d’onore del comitato olimpico italiano – annuncio che assieme al Coni saremo fianco a fianco perche’ di qui al 2015 l’Italia presenti la sua candidatura ai GIOchi del 2024. E’ una candidatura che ci riempe il cuore di emozione, di orgoglio, di difficolta’: sarà la struttura più all’avanguardia nel mondo, il made in Italy è all’avanguardia”. In ogni caso si tratta di un’inversione di rotta non di poco conto se si pensa che l’ex premier Mario Monti stoppò la candidatura ai Giochi del 2020.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA