Caos Capitale. Lemmetti proverà a far quadrare i conti di Roma. Sostituirà Mazzillo che però dice: “Non so nulla”. Quarto assessore al Bilancio in un anno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una patata bollente che chiunque la tocca sembra dover essere inevitabilmente travolo. La questione scottante a cui facciamo riferimento è il bilancio di Roma visto che il Campidoglio si sta apprestando a nominare il quarto assessore al Bilancio in un sol anno dell’era Raggi.

Chi arriva risponde al nome di Gianni Lemmetti, assessore al Bilancio e alle partecipate del Comune di Livorno, che ha salutato la Giunta toscana a 5 Stelle guidata da Filippo Nogarin. La stessa delega ora la ricoprirà in Campidoglio. Non è proprio la stessa cosa ma i 5 Stelle sperano possa fare miracoli. Una voce insistente che si è tramutata oggi in realtà attraverso la comunicazione del presidente del consiglio comunale di Livorno Daniele Esposito, che ha annunciato ai capigruppo le dimissioni di Lemmetti.

Chi gli lascerà il posto è Andrea Mazzillo che però raggiunto telefonicamente dall’Ansa ha affermato: “Io non ne so nulla, non ho avuto informazioni a riguardo. Sono stato fino a ieri sera con la sindaca e non mi è stato detto nulla. Sono informazioni di stampa di cui non sono al corrente. Sinceramente non so di cosa si stia parlando. Io ad oggi continuo ad essere assessore al bilancio, nessuno mi ha comunicato nulla”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA