Roma, giovane israeliana accoltellata alla stazione Termini: sull’episodio indaga la Procura

Roma, una giovane israeliana è stata aggredita nella stazione Termini la sera del 31 dicembre. Indagini in corso della Procura.

Una giovane israeliana è stata aggredita alla Stazione Termini di Roma la sera del 31 dicembre. A disposizione degli inquirenti c’è già un filmato che mostrerebbe l’accaduto. Sul caso è stato aperto una fascicolo dalla Procura della Capitale.

Roma, giovane israeliana accoltellata alla stazione Termini: sull’episodio indaga la Procura

Roma, una giovane israeliana accoltellata alla stazione Termini

Una ragazza di origini israeliane è stata accoltellata la sera del 31 dicembre nella stazione Termini di Roma. Dopo l’aggressione la ragazza è stata trasportata  al Policlinico Umberto I, stabile ma in prognosi riservata, nel reparto di chirurgia d’urgenza.  Uno dei colpi ricevuti ha lacerato il fegato della ragazza ma il secondo colpo l’ha colpita anche in modo grave al polmone. A documentare la vicenda c’è anche un filmato condiviso su Facebook che è finito, di conseguenza, al vaglio degli inquirenti. Non è stato allertato l’antiterrorismo, perché in queste ore si stanno seguendo altre piste. Pare che la ragazza fosse diretta a Fiumicino per imbarcarsi su un volo per tornare al suo Paese.

Sull’episodio indaga la Procura

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo, coordinato dall’aggiunto Michele Prestipino, per tentato omicidio dopo la trasmissione di una prima informativa da parte della Polfer. C’è un video che racconterebbe l’aggressione alla ragazza. Nel filmato si vede un uomo con un cappello nero in testa e una busta blu in mano che si avvicina alle spalle di una ragazza che sta per comprare un biglietto all’interno della stazione. C’è un primo affondo dell’uomo che fa cadere la ragazza a terra, poi la giovane prova a rialzarsi ma viene di nuovo colpita dell’uomo. Poi si vede, la ragazza fuggire con le mani all’altezza dell’addome e l’uomo andare in direzione contraria. Sulle prime ipotesi che circolano, si fa riferimento a una rapina finita male.

Leggi anche: Guerra in Ucraina, morti 400 soldati russi in un attacco a Donetsk. Da Mosca il rabbino capo chiede agli ebrei di lasciare la Russia

Pubblicato il - Aggiornato il alle 15:01
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram